Il menù dell'amore

Scarica l'ebook "il menù dell'amore" dal sito Feltirnelli, è gratis e contiene una mia ricetta!!

E se non l'hai ancora letto vai subito a comprare "Gli ingredienti segreti dell'amore" di cui ti invito a leggere la mia recensione!

martedì 17 aprile 2012

Pesto di pomodori secchi e mandorle tostate

Ciao a tutti!

Dovete sapere che ci sono dei cibi che per me sono quasi una droga, che di conseguenza evito di comprare in modo da risparmiarmi l'indigestione.
I pomodori secchi fanno parte di questo gruppo!

Sfortunatamente o fortunatamente, dipende dai punti di vista, a pasquetta mi sono imbattuta in un mercatino della Coldiretti a Torino e non ho potuto far a meno di fermarmi davanti alla bancarella che vendeva pomodori secchi e olive (altro cibo a cui non posso dire di no).

Una volta arrivata a casa ho capito che, come capita spesso, avevo esagerato nelle quantità quindi ho pensato a quale ricetta potevo fare, per sentirmi meno in colpa.

Quindi ho pensato ad un pesto, un po' atipico, ma vi assicuro molto molto gustoso.

Ecco a voi!

INGREDIENTI

100g pomodori secchi sottolio
50g mandorle senza pelle
zucchero  di canna qb
acqua qb

PREPARAZIONE

In una padella fate tostare le mandorle, quando si saranno leggermente scurite aggiungete i pomodori secchi e lasciate scaldare per 5-10 minuti massimo.

A questo punto tritate il composto e, una volta ottenuto un impasto molto fine, trasferitelo nuovamente nella padella aggiungendo un po' d'acqua calda.



Lasciate cuocere il pesto, che avrà comunque una consistenza granulosa e se assaggiandolo vi sembra un po' troppo salato, aggiungete qualche cucchiaino di zucchero.

Cuocete la pasta che preferite e aggiungete un goccino di acqua di cottura, che grazie all'amido renderà il pesto ancora più morbido.




Decorate il piatto con qualche mandorla e pomodoro che avrete tenuto da parte.


Buon Appetito!

2 commenti:

  1. Dani mi sembra fantastica!!!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimo, complimenti! Piacere di conoscerti e ti seguo! Ti invito di passare da me e di seguirmi anche tu! Ciao, a presto!

    RispondiElimina